Le parole dei valori

Un progetto di Treccani Cultura e BookCity Milano


Un vocabolario partecipato fatto di brevi lemmi che è stato trasformato in “finestre” sulle mura del Castello Sforzesco.

« La Treccani si impegna da sempre a sensibilizzare il maggior numero di persone sulla bellezza della nostra lingua. Le parole valgono e pesano, per questo non vanno sprecate, ma usate con attenzione. Ecco perché abbiamo pensato di realizzare, insieme a BookCity Milano, il progetto “Le parole dei valori”, per sensibilizzare cittadini e lettori di tutte le età al valore delle parole.  Abbiamo, così, dato vita a un “vocabolario partecipato”, creato dai cittadini che hanno voluto condividere le parole per loro identificative di valori fondamentali, indicandoci quale significato questi lemmi hanno per loro. Il risultato, composto dai dieci lemmi vincitori, i più rappresentativi fra quelli ricevuti, è ora visibile, grazie a una bellissima installazione, nel Cortile delle Armi del Castello Sforzesco di Milano. »

Massimo Bray, Direttore Generale dell’Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani


#leparolevalgono


Le parole selezionate sono


Amicizia
Legame di affetto scambievole tra due o più persone basato sull’affinità, la stima, il divertimento.

Amore
Forma di emozione predominante nella vita di tutti. Ognuno di noi avrà provato questo sentimento in circostanze differenti.

Ascolto
Accogliere le parole dell’altro, senza pensare a quello che devo dire io.

Autenticità
Essere fedeli a sé stessi e non tradirsi.

Empatia
La capacità di mettere da parte noi stessi per concentrarci sulle emozioni altrui.

Gratitudine
Essere sempre attenti a riconoscere il valore delle azioni degli altri.

Passione
Sentimento che muove l’essere umano e gli permette di esplorare tutte le proprie possibilità.

Profondità
L’importanza di andare con la mente oltre gli aspetti più superficiali della vita, del mondo e degli uomini.

Responsabilità
Saper rispondere personalmente delle proprie azioni.

Rispetto
Sentimento e atteggiamento di riguardo, di stima e di deferenza devota e spesso affettuosa.


La parola vincitrice, il cui autore si aggiudicherà un Vocabolario Treccani, è

Gratitudine


Treccani Cultura