Il mestiere di orfano

Ente Promotore

Museo Martinitt e Stelline

Scuole di riferimento

Medie, Superiori

Fascia di età

11-13 anni, 14-15 anni, 16-18 anni

Dedicato a

Progetto aperto

Luogo

Museo Martinitt e Stelline

Numero massimo iscrizioni

4

Obiettivi e descrizione progetto

L'obiettivo di questo laboratorio è sensibilizzare gli studenti alla lettura di documenti storici originali, colmando quelle difficoltà che si possono incontrare quando si svolgono ricerche storiche partendo dalle fonti. Dalla lettura e analisi critica dei fascicoli personali degli orfani ospitati nel XIX secolo scaturisce un mondo vivissimo e particolare;partendo dai documenti personali degli orfani, i ragazzi saranno stimolati a riflettere sulla storia economica cittadina, sull'ascesa indiscussa del ruolo di Milano come capitale industriale d'Italia e sulla storia della beneficenza, che si trasforma da fatto singolo ad azione coordinata da uno stato sempre più presente. Il laboratorio è arricchito anche dalla presenza di alcuni ex Martinitt ed ex Stelline che danno testimonianza della vita all'interno degli orfanotrofi durante il XX secolo.

Tempistiche

Il laboratorio viene proposto nei primi due giorni di Bookcity il 16 e 17 novembre dalle 10:30 alle 12:30.

Si prevedono 2 classi il 16 novembre e 2 classi il 17 novembre.

Materiali messi a disposizione dall’ente promotore

Copie di fascicoli personali di ricoverati nel XIX secolo presso gli istituti.

Risultati Attesi

I ragazzi impareranno a leggere e ad interrogare i documenti d'archivio e si confronteranno con le testimonianze orali intervenendo con molte domande.

Libro e Autore

nessuno

Note

La capienza massima dell'aula è di 40 posti a sedere.