Tra memoria dell’atomica e crisi dei reattori: il Giappone davanti all'incubo nucleare

Con Susanna Marino e Stefano Vecchia. A cura del Centro di Cultura Italia Asia Guglielmo Scalise

Se riscontri problemi con il video clicca qui

Il Giappone, unico paese al mondo ad avere subito un bombardamento atomico, nel dopoguerra ha fatto del disarmo nucleare e del pacifismo una bandiera. Tuttavia, non ha rifiutato l’utilizzo massiccio dell’atomo per scopi energetici e l’ombrello atomico statunitense come strumento di difesa. Tra difficili mediazioni ha cercato di esorcizzare l’olocausto nucleare e di venire a compromessi con il suo passato e le sue necessità, fino a quando la crisi di Fukushima ha riproposto con forza al Paese del Sol Levante le sue paure e le sue contraddizioni.


Tutti i libri presentati a Bookcity Milano sono in vendita nelle librerie milanesi, aperte secondo le normative vigenti. Prova BOOKDEALER

libri


Da Hiroshima a Fukushima: il Giappone e l’incubo del nucleare, Susanna Marino, Stefano Vecchia, Edizioni Stilnovo

Aggiungi al tuo Calendario:

14/11/2020 18:30:00 14/11/2020 19:30:00 Europe/Rome BOOKCITY: Tra memoria dell’atomica e crisi dei reattori: il Giappone davanti all'incubo nucleare Con Susanna Marino e Stefano Vecchia. A cura del Centro di Cultura Italia Asia Guglielmo Scalise - <p>Il Giappone, unico paese al mondo ad avere subito un bombardamento atomico, nel dopoguerra ha fatto del disarmo nucleare e del pacifismo una bandiera. Tuttavia, non ha rifiutato l’utilizzo massicci , BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false DD/MM/YYYY