Alla ricerca di Francesco Crivelli (1520-1580 circa), ritrattista nella Lombardia spagnola

Con Filippo Piazza, Olga Piccolo e Lorenzo Mascheretti

L’incontro intende presentare una prima breve monografia dedicata al pittore lombardo-veneto Francesco Crivelli, vissuto tra il 1520 e il 1580 circa. Nel giugno del 1577 al pittore Francesco Crivelli fu accordata una patente che gli consentisse di raggiungere Alessandria da Milano “con alcune tele et tavole de retratti”. Tra gli incarichi che questi avrebbe svolto in città è da riconoscere quello per i marchesi Cuttica di Cassine, alla cui committenza viene, per la prima volta, ricondotta una tela con un "Cristo in gloria tra la Vergine e san Giovanni con due donatori" apparsa recentemente in asta a Parigi come anonima. Si tratta di una prima aggiunta al catalogo di Francesco Crivelli. Il volume presenta un primo profilo biografico del pittore, contestualizzato nel panorama della scuola di pittura lombardo-veneta del secondo Cinquecento, e intende agevolare l’aggiunta di altre opere al suo ancora troppo esiguo catalogo.


La prenotazione all'evento è obbligatoria

L'accesso agli eventi sarà possibile solo con Certificazione Verde COVID 19 (denominata Green Pass) valida. Sarà necessario indossare correttamente la mascherina per tutta la durata degli eventi.

libri


Francesco Crivelli “primo nel fare i ritratti”. Appunti per iniziare un catalogo, Olga Piccolo, Lorenzo Mascheretti, Scripta

Aggiungi al tuo Calendario:

20/11/2021 11:00:00 20/11/2021 12:00:00 Europe/Rome BOOKCITY: Alla ricerca di Francesco Crivelli (1520-1580 circa), ritrattista nella Lombardia spagnola Con Filippo Piazza, Olga Piccolo e Lorenzo Mascheretti - <p>L’incontro intende presentare una prima breve monografia dedicata al pittore lombardo-veneto Francesco Crivelli, vissuto tra il 1520 e il 1580 circa. Nel giugno del 1577 al pittore Francesco Crivel Castello Sforzesco, piazza Castello 1, Milano BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false DD/MM/YYYY