Antropologia dei patrimoni culturali e comunità possibili

Con Katia Ballacchino, Letizia Bindi, Angela Biscaldi, Alessandra Broccolini e Tiziana Zanetti

Cosa fa l’antropologo? Scrive – rispondeva Clifford Geerz in uno dei suoi più noti saggi. Ma questo scrivere è il risultato di un continuo ‘lavoro culturale’: fatto di incontri, di scambi, di confronto e talora di significati negoziati e persi per strada. Le persone e le comunità osservate, a loro volta osservano chi si propone di raccontarne la vita e le forme di espressione culturale. In questa circolarità tra antropologi e comunità, tra saperi locali e interpretazioni, tra processi e molteplicità delle voci e degli attori (le istituzioni, i gruppi informali, le associazioni, gli studiosi) si può comprendere il valore che le pratiche, i paesaggi e i saperi, condivisi sempre più rivestono per le comunità, all’incrocio tra formazione, trasmissione delle conoscenze e progetti di salvaguardia e valorizzazione.

Evento a prenotazione obbligatoria | Diretta online


La prenotazione all'evento è obbligatoria

libri


Ri-tornare. Pratiche etnografiche tra comunità e patrimoni culturali, Katia Ballacchino, Letizia Bindi, Alessandra Broccolini, Patron Editore

Aggiungi al tuo Calendario:

18/11/2021 10:30:00 18/11/2021 11:30:00 Europe/Rome BOOKCITY: Antropologia dei patrimoni culturali e comunità possibili Con Katia Ballacchino, Letizia Bindi, Angela Biscaldi, Alessandra Broccolini e Tiziana Zanetti - <p style="text-align: justify;">Cosa fa l’antropologo? Scrive – rispondeva Clifford Geerz in uno dei suoi più noti saggi. Ma questo scrivere è il risultato di un continuo ‘lavoro culturale’: fatto di , BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false DD/MM/YYYY