Da una vita all'altra

Con Camille De Toledo

2012. Thésée lascia «la città dell’ovest» (Parigi) e prende il treno notturno per «la città dell’est» (Berlino). Porta con sé i suoi figli e tre scatole di archivi. La sua partenza è stata una fuga. Ha appena perso suo fratello, Jérôme, sua madre e infine suo padre. Vuole ritessere la sua vita con un nuovo filo e una nuova lingua. All’inizio funziona, ma il suo corpo non ha dimenticato. Tutto è lì, segnato nelle profondità infinite della sua carne, nelle particelle di ciò che costituisce l’essenza del suo essere fisico, non solo le tragedie che lui stesso ha attraversato, ma anche, come una costellazione, tutte quelle, silenziose, che un tempo hanno fatto a pezzi i suoi avi. Tredici anni dopo il suicidio di suo fratello, Thésée sente il passato dentro di sé come «una mina che esplode, che ha già preso suo fratello, e che aspetta un po’ più in là per prendere anche lui». Il suo corpo, una camera di registrazione per gli shock del passato, diventa la sede di un dolore abominevole, incomprensibile, incurabile. Thésée apre allora le scatole del suo archivio e comincia a osservare attentamente le foto che vi trova, dei suoi genitori, di suo fratello. Riesuma le parole dei suoi antenati, rinchiuse per diverse generazioni, mai lette da nessuno. Respira, medita, ascolta il suo corpo, e gradualmente si allontana dalle fondamenta di questo mondo «moderno» in cui è cresciuto, su cui è stato costruito il mito della famiglia, modellato sulla crescita, il progresso, la comodità materiale, il successo sociale, una vita senza fede e senza passato.


La prenotazione all'evento è obbligatoria

L'accesso agli eventi sarà possibile solo con Certificazione Verde COVID 19 (denominata Green Pass) valida. Sarà necessario indossare correttamente la mascherina per tutta la durata degli eventi.

libri


Da una vita all'altra, Camille De Toledo, Neri Pozza

Aggiungi al tuo Calendario:

20/11/2021 18:00:00 20/11/2021 19:00:00 Europe/Rome BOOKCITY: Da una vita all'altra Con Camille De Toledo - <p>2012. Thésée lascia «la città dell’ovest» (Parigi) e prende il treno notturno per «la città dell’est» (Berlino). Porta con sé i suoi figli e tre scatole di archivi. La sua partenza è stata una fuga Castello Sforzesco, Castello Sforzesco, Milano BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false DD/MM/YYYY