Dopo l’inquisizione: Medioevo ereticale oggi

Con Marina Benedetti

Medioevo e inquisizione sono due termini lontani dal nostro presente. Almeno così sembra…che tracce ha lasciato l’inquisizione medievale nel tessuto cittadino? Quali ‘monumenti’ e quali ‘documenti’ sono sopravvissuti? Che cosa possiamo ‘vedere’ e che cosa possiamo ‘leggere’? I registri inquisitoriali hanno vissuto delle vere e proprie avventure documentarie, soprattutto se consideriamo che l’importante archivio dell’inquisizione milanese - per una sorta di legge del contrappasso - è andato distrutto da un incendio. Senza mitizzare i ‘misteri’ intorno ad episodi drammatici del nostro passato, documenti conosciuti e recenti rinvenimenti aiutano a comprendere le ragioni per cui il termine inquisitio, in latino significa soltanto indagine o inchiesta, sia diventato per antonomasia Inquisizione e a comprenderne meglio i meccanismi coercitivi, non sempre così lontani dal presente.

Evento a prenotazione obbligatoria | Diretta online


La prenotazione all'evento è obbligatoria

L'accesso agli eventi sarà possibile solo con Certificazione Verde COVID 19 (denominata Green Pass) valida. Sarà necessario indossare correttamente la mascherina per tutta la durata degli eventi.

libri


Medioevo inquisitoriale. Manoscritti, protagonisti, paradossi, Marina Benedetti, Salerno Editrice

Aggiungi al tuo Calendario:

20/11/2021 17:00:00 20/11/2021 18:00:00 Europe/Rome BOOKCITY: Dopo l’inquisizione: Medioevo ereticale oggi Con Marina Benedetti - <p style="text-align: justify;">Medioevo e inquisizione sono due termini lontani dal nostro presente. Almeno così sembra…che tracce ha lasciato l’inquisizione medievale nel tessuto cittadino? Quali ‘m Università degli Studi di Milano, Via Sant'Antonio, 12 BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false DD/MM/YYYY