Il patriarcato non è normale: discriminazioni di genere e altre nefandezze

Con Laura Boldrini, Beppe Sala e Tiziana Ferrario

L’invisibilità delle donne, escluse dalla sfera pubblica e dai poteri decisionali. L’odio misogino che si scatena con violenza sui social e fin dentro le case degli italiani. I diritti femminili scomparsi dall’agenda politica. In altre parole: il maschilismo al potere. Siamo così immersi nella cultura patriarcale da dimenticarci spesso che tutto ciò non è normale. Laura Boldrini, protagonista di numerose battaglie per la parità di genere, ha subito negli anni un’infinità di attacchi, insulti e offese da parte di odiatori maschilisti, tanto sui social quanto nel mondo reale. L’ex presidente della Camera ci mette in guardia: i metodi discriminatori e svilenti in ambito lavorativo e familiare, il linguaggio sessista e d’odio sembrano rispondere alla logica della noncuranza, ma in realtà sono strumenti di un disegno preciso: intimidire e sminuire le donne, ridimensionare le loro ambizioni per mantenere saldo il potere maschile. L’ex presidente della Camera ne discute con il sindaco di Milano, Beppe Sala, in un dialogo moderato da Tiziana Ferrario, giornalista e scrittrice, altrettanto impegnata nella battaglia contro la discriminazione di genere.


I disabili che dovranno accedere agli eventi in Sala Viscontea potranno accedere all'evento presentandosi presso l'Infopoint centrale. Si prega di presentarsi 15 minuti prima dell'inizio dell'evento. Rimane necessario essere in possesso della prenotazione e Green Pass valido per poter accedere all'evento.


La prenotazione all'evento è obbligatoria

L'accesso agli eventi sarà possibile solo con Certificazione Verde COVID 19 (denominata Green Pass) valida. Sarà necessario indossare correttamente la mascherina per tutta la durata degli eventi.

libri


Questo non è normale, Laura Boldrini, Chiarelettere

Aggiungi al tuo Calendario:

21/11/2021 14:30:00 21/11/2021 15:30:00 Europe/Rome BOOKCITY: Il patriarcato non è normale: discriminazioni di genere e altre nefandezze Con Laura Boldrini, Beppe Sala e Tiziana Ferrario - <p style="text-align: justify;">L’invisibilità delle donne, escluse dalla sfera pubblica e dai poteri decisionali. L’odio misogino che si scatena con violenza sui social e fin dentro le case degli ita Castello Sforzesco, Piazza Castello 1, Milano BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false DD/MM/YYYY