La casa: stanze e di-stanze

Con Gianluca Bocchinfuso, Mario Buonofiglio, Simonetta Longo, Pancrazio Luisi, Massimo Rizza, Adriano Rizzo e Lelio Scanavini. A cura di "Il Segnale"

Scriveva James Baldwin, «Forse casa non è un posto ma semplicemente una condizione irrevocabile». Gli autori della rivista «Il Segnale» s’interrogano sulla casa in tutte le sue possibili accezioni e connotazioni. La casa e le sue stanze. Nessuna esclusa. Ingressi e angoli nascosti. Il dentro e il fuori. Verande come ripostigli. La casa indagata come rifugio dalle minacce. Luogo del desiderio realizzato o del sogno invano inseguito. Ma anche “prigione” da cui fuggire, spazio di rancori, umiliazioni, violenze. E poi la casa come spazio indifferente, “albergo”, oppure territorio di inattese scoperte: una lettera del passato, un libro, un disco ritrovati. Come “siepe” leopardiana oltre la quale immaginare o luogo della “noia”, dove il tempo corre lungo un anello dentro cui sperimentiamo una sorta di “eterno ritorno” domestico. La casa come “oggetto” dove spazio e tempo si concentrano o si dilatano, ormai anche luogo di lavoro. La casa al tempo del Coronavirus che ha assunto un ruolo e una valenza paragonabili (forse) solo al tempo della guerra.

Una performance corale degli autori de «Il Segnale» incentrata sul tema della casa con tutto ciò che può evocare questo luogo, con letture di testi propri e di scrittori verso cui nutrano un sentimento di affinità, di vicinanza.


La prenotazione all'evento è obbligatoria

L'accesso agli eventi sarà possibile solo con Certificazione Verde COVID 19 (denominata Green Pass) valida. Sarà necessario indossare correttamente la mascherina per tutta la durata degli eventi.

libri


Il segnale. Percorsi di ricerca letteraria, , I Dispari

Aggiungi al tuo Calendario:

20/11/2021 10:00:00 20/11/2021 11:00:00 Europe/Rome BOOKCITY: La casa: stanze e di-stanze Con Gianluca Bocchinfuso, Mario Buonofiglio, Simonetta Longo, Pancrazio Luisi, Massimo Rizza, Adriano Rizzo e Lelio Scanavini. A cura di "Il Segnale" - <p style="text-align: justify;">Scriveva James Baldwin, «Forse casa non è un posto ma semplicemente una condizione irrevocabile». Gli autori della rivista «Il Segnale» s’interrogano sulla casa in tutt Triennale Milano, viale Alemagna 8, Milano BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false DD/MM/YYYY