L’intelligenza artificiale, un banco di prova per etica e diritto

Con Alessandro Longo, Vittorio Marchis e Vera Tripodi. Modera Martina Pennisi. A cura di Mondadori Education

Fino a che punto possiamo ridurre il controllo umano su alcune operazioni facendo affidamento su macchine cosiddette “intelligenti”? Se qualcosa non funziona o va storto, di chi è la responsabilità? Il progresso scientifico ha aperto una serie di sfide inedite, ponendo una serie di interrogativi di carattere etico e giuridico. Scienza, filosofia e diritto appaiono sempre più interconnesse e diventa necessario chiedersi se i vecchi sistemi di produzione delle regole funzionino correttamente in una società intrisa di tecnologia o se invece debbano essere ripensati radicalmente.


La prenotazione all'evento è obbligatoria

L'accesso agli eventi sarà possibile solo con Certificazione Verde COVID 19 (denominata Green Pass) valida. Sarà necessario indossare correttamente la mascherina per tutta la durata degli eventi.

libri


Dall’arte...allo zero. Piccolo dizionario filosofico dell’ingegneria, Vittorio Marchis, Mondadori Università
Etica delle tecniche. Una filosofia per progettare il futuro, Vera Tripodi, Mondadori Università
Intelligenza artificiale. L’impatto sulle nostre vite, diritti, libertà, Alessandro Longo e Guido Scorza, Mondadori Università

Aggiungi al tuo Calendario:

19/11/2021 16:30:00 19/11/2021 17:30:00 Europe/Rome BOOKCITY: L’intelligenza artificiale, un banco di prova per etica e diritto Con Alessandro Longo, Vittorio Marchis e Vera Tripodi. Modera Martina Pennisi. A cura di Mondadori Education - <p style="text-align: justify;">Fino a che punto possiamo ridurre il controllo umano su alcune operazioni facendo affidamento su macchine cosiddette “intelligenti”? Se qualcosa non funziona o va stort Borsa Italiana, piazza Affari 6, Milano BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false DD/MM/YYYY