Milano in giallo: Fabrizio Carcano presenta “Misteri ambrosiani” e la collana Giungla Gialla

Con Fabrizio Carcano, Rocco Ballacchino, Marco Marinoni, Wainer Preda e Annalisa Stancanelli

Fabrizio Carcano presenta “Misteri Ambrosiani” e la nuova collana Mursia “Giungla Gialla” da lui diretta, che per la prima volta lancia l’idea di una geografia del giallo. A parlarne con Fabrizio Carcano, Rocco Ballacchino, Marco Marinoni, Wainer Preda e Annalisa Stancanelli autori rispettivamente di “Indagine parallela”, “Follia a due”, “Le gocce sul vetro” e “Mistero Siciliano”, della collana Giungla Gialla. Misteri Ambrosiani: nella Milano di fine anni Settanta – la città della paura, dove bande criminali, malavitosi e terroristi rossi e neri versano sangue ogni giorno sui marciapiedi – un killer efferato, protetto da istituzioni corrotte, compie una strage silenziosa di omosessuali. Tocca al commissario Vittorio Maspero inseguire la sua infinita scia di sangue, con un’inchiesta da brivido in una metropoli ostaggio di forze oscure: mafia, P2, Servizi deviati, pezzi di Stato dietro le quinte ordiscono attentati ed esecuzioni, cavalcando le proteste di piazza, alzando un muro di fumo per nascondere gli scandali delle banche di Sindona e di Calvi, dei banchieri di Dio. Nella Milano del 2021, in zona rossa, con le mascherine per il virus, è il vicequestore Bruno Ardigò, il Cacciatore di Caini, a indagare su una catena di nuovi omicidi, scavando in un passato nerissimo di segreti mai svelati e di omissis, per giungere ai misteri legati al Banco Ambrosiano. Indagine parallela: Torino, il giornalista Luca Moretti riceve uno strano messaggio; quello che inizialmente sembra uno scherzo di cattivo gusto ben presto si rivela essere il primo di una lunga serie di spietati omicidi che terrorizzeranno il capoluogo Piemontese. Macchia Nera, il misterioso omicida cerca e ottiene l’attenzione dei mass media e dei social network e pone sotto i riflettori, suo malgrado, anche il giornalista di TorinoNews che per la prima volta si troverà dall’altra parte della telecamera. Il giornalista, con la collega e amante Donatella, inizierà un’indagine parallela alla Polizia, ormai in allarme, per capire le ragioni del suo coinvolgimento e dare la caccia al pluriomicida. Follia a due: Torino 2017, mentre la città è sconvolta da orribili delitti insoluti, il caporal maggiore Fausto Bottero, reduce dalla missione italiana in Afghanistan, torna a casa dopo essere sopravvissuto a un attentato suicida e ritrova sua moglie Natascia e il figlio Giulio, di otto anni. Una nuova vita gli si apre davanti. Ma un pomeriggio d’estate sua moglie e suo figlio vengono falciati da un pirata della strada. L’uomo alla guida è un professore universitario e sfugge alla condanna grazie a una serie di escamotage legali. Fausto conosce un nuovo inferno, che lo proietterà in un vortice autodistruttivo dal quale emergerà solo quando Valentina, ex collega di Natascia, si presenterà da lui con una registrazione: la prova che la morte di Natascia e di Giulio è stata un delitto premeditato e perpetrato con fredda determinazione. Fausto e Valentina si lanciano in un’indagine che li obbligherà ad addentrarsi in un mondo oscuro di orrore e di perversione, in una Torino sconvolta da mostruosi delitti seriali. Le gocce sul vetro: Un segreto mortale che dalla Seconda guerra mondiale è celato sotto le montagne bergamasche. Ad indagare sulla catena di delitti legati agli ambienti speleologici il giornalista Walter Torriani che scopre come principale sospettata una bella docente universitaria con cui aveva vissuto una tormentata storia d’amore giovanile. In un crescendo di colpi di scena Torriani sarà costretto a scendere nei cunicoli delle montagne bergamasche e dei loro laghi sotterranei che custodiscono un misterioso intrigo, che da Bergamo porta fino a Praga. Un segreto che, dalla Seconda guerra mondiale, è rimasto nascosto sotto la roccia e per il quale si può uccidere. Mistero Siciliano: In una Siracusa bellissima e oscura, preda di una banda criminale che domina il traffico di donne e di reperti archeologici, si apre una voragine in un cantiere a svelare l’ingresso di una sepoltura millenaria. La possibilità che si tratti della tomba mai rinvenuta di Archimede innesca una scia di sangue. Al vicequestore Gabriele Regazzoni, impegnato a fare luce su una serie di omicidi di escort giovani e bellissime, viene dato anche l’incarico di investigare sul caso di un poliziotto aggredito da un fantasma all’ingresso della presunta tomba di Archimede. Con l’amico di una vita, l’archeologo Marco Graziano, Regazzoni condurrà un’indagine parallela non sapendo di avere lo stesso pericoloso nemico. Sullo sfondo dell’inchiesta criminale si staglia potente l’immagine di Siracusa, una città bellissima e dalla storia antica e affascinante, ricca di leggende e misteri da risolvere.


La prenotazione all'evento è obbligatoria

L'accesso agli eventi sarà possibile solo con Certificazione Verde COVID 19 (denominata Green Pass) valida. Sarà necessario indossare correttamente la mascherina per tutta la durata degli eventi.

libri


Follia a due, Marco Marinoni, Mursia
Indagine Parallela, Rocco Ballacchino, Mursia
La ragazzina ragno, Letizia Vicidomini, Mursia
Le gocce sul vetro, Wainer Preda, Mursia
Mediterraneo Nero, Gian Luca Campagna, Mursia
Milano Assassina, Fabrizio Carcano, Mursia
Misteri Ambrosiani, Fabrizio Carcano, Mursia
Mistero Sicliano, Annalisa Stancanelli, Mursia

Aggiungi al tuo Calendario:

19/11/2021 16:30:00 19/11/2021 17:30:00 Europe/Rome BOOKCITY: Milano in giallo: Fabrizio Carcano presenta “Misteri ambrosiani” e la collana Giungla Gialla Con Fabrizio Carcano, Rocco Ballacchino, Marco Marinoni, Wainer Preda e Annalisa Stancanelli - <p>Fabrizio Carcano presenta “Misteri Ambrosiani” e la nuova collana Mursia “Giungla Gialla” da lui diretta, che per la prima volta lancia l’idea di una geografia del giallo. A parlarne con Fabrizio C ARCI Bellezza, via Bellezza 16A, Milano BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false DD/MM/YYYY