Perché possiamo non dirci creativi

Con Stefano Bartezzaghi e Vincenzo Trione

A un certo punto del secolo scorso si è sentita risuonare una parola rotonda ed espressiva: "creatività". I discorsi sulla creatività si sono presto infittiti e allargati a ogni ambito dell'attività umana: la creatività è dei designer ed è dei cantautori, degli stilisti e dei programmatori di computer, dei pubblicitari e dei bricoleur, dei bambini e dei tecnologi. Cosa esattamente esprima una parola tanto espressiva è difficile e anzi impossibile da precisare. Intanto però questi discorsi hanno finito per edificare una sorta di piramide che dalla terra punta verso il cielo. La creatività eleva: come l'artista con la sua opera pare voler emulare il Creatore, così chiunque può sperare di parere un artista, grazie alla propria creatività.


La prenotazione all'evento è obbligatoria

L'accesso agli eventi sarà possibile solo con Certificazione Verde COVID 19 (denominata Green Pass) valida. Sarà necessario indossare correttamente la mascherina per tutta la durata degli eventi.

libri


Mettere al mondo il mondo, Stefano Bartezzaghi, Bompiani

Aggiungi al tuo Calendario:

20/11/2021 15:30:00 20/11/2021 16:30:00 Europe/Rome BOOKCITY: Perché possiamo non dirci creativi Con Stefano Bartezzaghi e Vincenzo Trione - <p>A un certo punto del secolo scorso si è sentita risuonare una parola rotonda ed espressiva: "creatività". I discorsi sulla creatività si sono presto infittiti e allargati a ogni ambito dell'attivit Borsa Italiana, piazza Affari 6, Milano BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false DD/MM/YYYY