Figli delle stelle - Dal Big Bang al corpo umano

Con Gianfranco Bologna e Barbara Gallavotti

“Il mondo non morirà per la mancanza di meraviglie, ma per la mancanza di meraviglia”. Questa citazione è generalmente attribuita allo scrittore e giornalista britannico Gilbert Keith Chesterton, ed è perfetta per descrivere ciò che sta accadendo in questo preciso momento storico. Per la specie umana l’incanto è scemato, al punto da avere adottato comportamenti distruttivi e stili di vita capaci di intaccare le basi stesse della vita sulla Terra. Al punto di avere dimenticato quella connessione indissolubile fra le nostre esistenze e il mondo naturale. Per ricordarcelo, Gianfranco Bologna ci riporta là dove tutto è cominciato, al Big Bang, proseguendo poi attraverso le ere: dai primi organismi unicellulari alle grandi estinzioni di massa, dai primi antenati fino all'uomo contemporaneo. Riunisce le conoscenze più aggiornate di astrofisica e cosmologia, geologia e climatologia, genetica ed ecologia, sociologia ed economia, e ne evidenzia le relazioni, indispensabili per rapportarci in modo equilibrato con la natura.

libri


Noi siamo natura. Un nuovo modo di stare al mondo, Gianfranco Bologna, Edizioni ambiente

Aggiungi al tuo Calendario:

20/11/2022 15:00:00 20/11/2022 16:00:00 Europe/Rome BOOKCITY: Figli delle stelle - Dal Big Bang al corpo umano Con Gianfranco Bologna e Barbara Gallavotti - <p>“Il mondo non morirà per la mancanza di meraviglie, ma per la mancanza di meraviglia”. Questa citazione è generalmente attribuita allo scrittore e giornalista britannico Gilbert Keith Chesterton, e Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci, Via Olona, 6/bis BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false DD/MM/YYYY