I nuovi “messaggeri della luce” alle frontiere dell’astronomia

Con Patrizia Caraveo e Armando Massarenti. Modera Emilio Cozzi. A cura di Mondadori Education

L’astronomia sta vivendo un momento entusiasmante: le scoperte si susseguono a ritmo incalzante e vengono raccontate sulle pagine dei giornali di tutto il mondo, i premi fioccano. Tre dei Nobel per la Fisica assegnati negli ultimi cinque anni, per esempio, riguardavano ricerche in ambito astronomico (quelli del 2017, 2019 e 2020, quest’ultimo condiviso da tre studiosi, Penrose, Genzel e Ghez, per i loro lavori sui buchi neri). Tra le ragioni di questo straordinario dinamismo c’è senz’altro l’avanzare della tecnologia, che ha permesso di sfruttare tutta una serie di nuovi “messaggeri celesti”, diversi dalla luce, per esplorare il cosmo, arricchendo la nostra visione dell’universo: i raggi cosmici, i neutrini, le polveri, i meteoriti e, più recentemente, le onde gravitazionali. Una tra le più note astrofisiche italiane e un giornalista scientifico di lungo corso raccontano la seconda età dell’oro della disciplina, facendo il punto sulle conquiste degli ultimi anni e sui fronti di ricerca innovativi che si sono aperti a cavallo tra astronomia e fisica.

libri


Sidereus Nuncius 2.0, Patrizia Caraveo, Mondadori Università

Aggiungi al tuo Calendario:

19/11/2022 18:00:00 19/11/2022 19:00:00 Europe/Rome BOOKCITY: I nuovi “messaggeri della luce” alle frontiere dell’astronomia Con Patrizia Caraveo e Armando Massarenti. Modera Emilio Cozzi. A cura di Mondadori Education - <p>L’astronomia sta vivendo un momento entusiasmante: le scoperte si susseguono a ritmo incalzante e vengono raccontate sulle pagine dei giornali di tutto il mondo, i premi fioccano. Tre dei Nobel per Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci, Via San Vittore 21, 20123 Milano BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false DD/MM/YYYY