La letteratura è ibrida

Con Myriam Mantegazza, Mario Santagostini e Adele Pellegatta

Se la vita è ibrida, anche la letteratura lo è. Un romanzo storico ambientato nel Settecento scritto come una sceneggiatura basata solo sui dialoghi senza una riga di descrizione è un bell’esempio di contaminazioni di generi. Per non parlare dello stile ibrido di una scrittura a metà strada tra poesia e narrativa: poema in prosa o altra formula non catalogata? Quanto al contenuto, l’ibrido è appostato ovunque. Le vicende del medico francese Jacob Rocamaure, seguace del guaritore Mesmer il quale cura tramite l’imposizione delle mani, evidenziano quanto sia labile il confine tra scienza e superstizione e quanto elevato il rischio d’inquinamento tra pensiero razionale e credenze occulte, questo anche nel secolo dei Lumi che vorrebbero fugare le tenebre dell’ignoranza. Infine le lunghe ricerche d’archivio condotte per concepire una storia credibile per l’epoca in cui si svolge devono arrendersi quando subentra l’invenzione: dove finisce la realtà e dove inizia la fantasia? L’esito è ibrido.






libri


La verità del’agave, Myriam Mantegazza, Gilgamesh

Aggiungi al tuo Calendario:

20/11/2022 14:00:00 20/11/2022 15:00:00 Europe/Rome BOOKCITY: La letteratura è ibrida Con Myriam Mantegazza, Mario Santagostini e Adele Pellegatta - <p align="JUSTIFY">Se la vita è ibrida, anche la letteratura lo è. Un romanzo storico ambientato nel Settecento scritto come una sceneggiatura basata solo sui dialoghi senza una riga di descrizione è Circolo Filologico Milanese, via Clerici 10, 20121 Milano BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false DD/MM/YYYY