Re Nudo Strikes Back!

Con Luca Pollini, Stefano Piantini, Renato Mannheimer, Rosario Pantaleo, Alberto Camerini e Alan Maglio

L’Underground ha sempre affascinato i giovani e ha saputo aggiornarsi, abbracciando nuove tendenze, cambiamenti sociali, rivoluzioni tecnologiche. Oggi il dissenso, la ribellione, l’alternativa sono ridotte a parodie grottesche, caricature drammatiche e ignoranti di un finto, ridicolo, ribellismo. Re Nudo iniziò le pubblicazioni nel 1971 ed è stata per anni portavoce della controcultura. Tra foto storiche, video, manifesti, copertine sarà presentato il “nuovo” Re Nudo che vuole porsi come un hub tra lettori, intellettuali, artisti, spazi sociali, circoli e altre realtà accomunate dal modo anticonformista di pensare edi porsi di fronte alla creazione di momenti artistici e sociali. L’intento è quello di muovere le nuove generazioni a un ritorno al concreto, oltre a un rinnovato interesse - da parte non solo dei giovani - verso l’alternativo, fuori dal coro e dagli schemi precostituiti. Nell’occasione sarà illustrato il progetto del “Festival di Re Nudo al Parco Lambro – 50 anni dopo” in programma nell’estate del 2024, una sequenza di incontri specifici che riflettono i temi sviluppati dalla rivista. Protagonisti saranno giovani artisti.


Aggiungi al tuo Calendario:

20/11/2022 20:00:00 20/11/2022 21:00:00 Europe/Rome BOOKCITY: Re Nudo Strikes Back! Con Luca Pollini, Stefano Piantini, Renato Mannheimer, Rosario Pantaleo, Alberto Camerini e Alan Maglio - <p>L’Underground ha sempre affascinato i giovani e ha saputo aggiornarsi, abbracciando nuove tendenze, cambiamenti sociali, rivoluzioni tecnologiche. Oggi il dissenso, la ribellione, l’alternativa son Mare Culturale Urbano, Via Giuseppe Gabetti, 15, Milano BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false DD/MM/YYYY