Vittime o colpevoli? L’incerto destino delle donne che si difendono dal partner violento

Con Sergio Bersano, Massimiliano Dova, Ana Maria Gonzalez Luna, Claudia Pecorella, Luisa Ravagnani, Fabio Roia e Claudio Strata

Il volume affronta il tema della risposta penale che ricevono nel nostro ordinamento le donne che arrivano ad uccidere il partner per sottrarsi alla sua reiterata violenza. Pregiudizi e stereotipi rendono difficile riconoscere in quel gesto la (estrema) difesa cui le donne ricorrono quando non vedono altra via di salvezza; solo indossando le lenti di genere è infatti possibile dare loro giustizia, attribuendo il giusto significato a quella condizione ibrida – di vittime e carnefici – nella quale si sono venute a trovare. L'obiettivo è di sensibilizzare l'opinione pubblica e gli operatori del diritto in particolare sulle ragioni che possono indurre una donna ad uccidere e sulla necessità che quel gesto non sia interpretato e giudicato prescindendo dal contesto nel quale è avvenuto. Un piccolo esempio di come anche il diritto penale non possa restare immune da una lettura gender sensitive, che tenga conto della realtà in cui vive e agisce l'altra metà del cielo.


Per maggiori dettagli sull'evento: https://www.unimib.it/bookcity.

libri


La legittima difesa delle donne. Una lettura del diritto penale oltre pregiudizi e stereotipi, Claudia Pecorella, Mimesis

Aggiungi al tuo Calendario:

17/11/2022 14:30:00 17/11/2022 15:30:00 Europe/Rome BOOKCITY: Vittime o colpevoli? L’incerto destino delle donne che si difendono dal partner violento Con Sergio Bersano, Massimiliano Dova, Ana Maria Gonzalez Luna, Claudia Pecorella, Luisa Ravagnani, Fabio Roia e Claudio Strata - <p>Il volume affronta il tema della risposta penale che ricevono nel nostro ordinamento le donne che arrivano ad uccidere il partner per sottrarsi alla sua reiterata violenza. Pregiudizi e stereotipi Palazzina Appiani presso Arena Civica, Viale Byron n.2 BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false DD/MM/YYYY