Con la consistenza di un sogno. L’oralità nell’antica Roma - EVENTO ANNULLATO

Con Michele Bellomo, Maurizio Bettini, Francesca Pulitanò, Amedeo A. Raschieri e Silvia Romani

“C’è stato un sogno una volta che era Roma. Si poteva soltanto sussurrarlo. Ogni cosa più forte di un sospiro l’avrebbe fatto svanire, era così fragile. Io temo che non sopravviverà all’inverno” (Il gladiatore). Studiare una civiltà del passato attraverso le tracce dell’oralità è come tentare di cogliere l’evanescenza di un sogno. Nello stesso tempo, porre al centro la parola permette a Maurizio Bettini di ridestarci dal sogno di una Roma permeata e rappresentata dalla sola scrittura. Attraverso la lettura di questo libro la letteratura, la memoria culturale, il diritto e la religione acquistano una nuova consistenza e in questo modo torniamo a percepire gli echi di parole e sogni lontani ma non irrimediabilmente perduti, anzi, ancora vivi e presenti quali radici profonde dell’attuale realtà culturale.


La prenotazione all'evento è obbligatoria

libri


Roma, città della parola, Maurizio Bettini, Einaudi

Aggiungi al tuo Calendario:

17/11/2023 10:30:00 17/11/2023 00:00:00 Europe/Rome BOOKCITY: Con la consistenza di un sogno. L’oralità nell’antica Roma - EVENTO ANNULLATO Con Michele Bellomo, Maurizio Bettini, Francesca Pulitanò, Amedeo A. Raschieri e Silvia Romani - <p>“C’è stato un sogno una volta che era Roma. Si poteva soltanto sussurrarlo. Ogni cosa più forte di un sospiro l’avrebbe fatto svanire, era così fragile. Io temo che non sopravviverà all’inverno” (I Università degli Studi di Milano, Via Festa del Perdono 7 BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false DD/MM/YYYY