Emozioni e colori per comunicare. Un libro che crea un ponte comunicativo con il mondo di chi è affetto da Alzheimer

Con Attilio Pignatelli e Lidia Arduino

Presentazione del libro "Bisognerebbe avvisarli" e intervista all’autrice Jole Bevilacqua su un tema di forte attualità e impatto sociale quale quello dei malati di Alzheimer: oltre alla medicina, aspetti emotivi su cui riflettere e ricerca di nuove modalità di relazione e comunicazione. Si vuole proporre un momento di riflessione attraverso il tema affrontato nel libro: il percorso di una madre, malata di Alzheimer e della figlia, alla faticosa ricerca di una nuova modalità per poter comunicare man mano che ogni ricordo sembra svanito nel nulla e la mediazione con la parola si affievolisce. Caratterizzato da una scrittura sobria e scorrevole, ci conduce per mano attraverso un nuovo sviluppo della relazione, attraversa tutte le preoccupazioni che l’animo e la mente devono affrontare e lo fa con leggerezza, ogni volta con un fresco colore diverso ma soprattutto con una speranza. Sarà prevista anche un’esposizione di acquerelli legati ai colori che introducono i capitoli del libro.

libri


Bisognerebbe avvisarli, Jole Bevilacqua, Morellini Editore

Aggiungi al tuo Calendario:

16/11/2023 20:30:00 16/11/2023 21:30:00 Europe/Rome BOOKCITY: Emozioni e colori per comunicare. Un libro che crea un ponte comunicativo con il mondo di chi è affetto da Alzheimer Con Attilio Pignatelli e Lidia Arduino - <p>Presentazione del libro "Bisognerebbe avvisarli" e intervista all’autrice Jole Bevilacqua su un tema di forte attualità e impatto sociale quale quello dei malati di Alzheimer: oltre alla medicina, Sala Moneta, Via Alemanni, 1, 20095 Cusano Milanino (MI) BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false DD/MM/YYYY