Il confine che non c'è

Con Max Cavallari, Luca Rota e Cristina Busin

Il 3 ottobre 2022, dal porto di Palermo, inizia la traversata del fotografo Max Cavallari insieme all’equipaggio e ai volontari della missione. Tra il 22 e il 24 Ottobre avvengono 3 soccorsi in mare recuperando 180 persone su 3 differenti imbarcazioni. Ci sono volute 21 richieste di porto sicuro prima che venisse concesso un luogo di sbarco, ma non a tutti fu permesso di scendere: 45 persone furono considerate “in buona salute” e per questo bloccate in un “limbo” sul ponte della nave ormeggiata al porto di Catania. Una storia ciclica che avviene nel mar Mediterraneo da almeno 10 anni. Il risultato dei 40 giorni di navigazione è un’analisi di quanto la bolla sociale dell’essere umano abbia la capacità di adattarsi a seconda degli spazi fisici e delle persone con cui interagisce, un reportage fotografico che racconta la storia di un confine, di esseri umani che lo attraversano e del rapporto tra loro.

libri


Acquaintance, Max Cavallari, Seipersei

Aggiungi al tuo Calendario:

18/11/2023 17:00:00 18/11/2023 18:00:00 Europe/Rome BOOKCITY: Il confine che non c'è Con Max Cavallari, Luca Rota e Cristina Busin - <p>Il 3 ottobre 2022, dal porto di Palermo, inizia la traversata del fotografo Max Cavallari insieme all’equipaggio e ai volontari della missione. Tra il 22 e il 24 Ottobre avvengono 3 soccorsi in mar Art Marginem, Via Tobagi 13 BOOKCITY MILANO segreteria@bookcitymilano.it false DD/MM/YYYY