Ci sono giorni da ricordare

Ente Promotore

Daniele Gouthier (autore)

Scuole di riferimento

Medie, Superiori

Fascia di età

11-13 anni, 14-15 anni, 16-18 anni

Dedicato a

Progetto aperto

Luogo

Online

Numero massimo iscrizioni

8

Obiettivi e descrizione progetto

L'incontro propone alle studentesse e agli studenti della scuola secondaria, di primo e di secondo grado, la vicenda di una ragazza ingarbugliata nella Torino del 2006. La storia dell'adolescente Emma gira attorno all'amicizia con Luca, ultranovantenne testimone della Memoria. E la memoria - con e senza la maiuscola - ha un ruolo centrale nell'indicare alla giovane protagonista la strada verso un po' più di maturità. "Ci sono giorni da ricordare" è un romanzo di formazione che ci mostra come la memoria sia inevitabilmente un ingrediente fondamentale della crescita di tutti. A volte poi la memoria prende le tinte drammatiche della Storia, della Shoah... (L'incontro è particolarmente adatto per una riflessione in occasione della Giornata della Memoria).

Tempistiche

Le date verranno concordate con le singole scuole che dovessero essere interessate. Poiché la vicenda della protagonista del romanzo, un'adolescente nella Torino del 2006, si intreccia con fatti storici avvenuti nel 1945 nella drammatica cornice della Shoah, sono particolarmente interessato a tenere uno o più incontri in occasione della Giornata della Memoria (27 gennaio).

Materiali messi a disposizione dall’ente promotore

Gli incontri, che avverranno online, hanno la durata di un'ora (ma se ne possono concordare due) e sono pensati per essere rivolti a una o due classi. L'autore nel presentare il romanzo predilige con i ragazzi la dimensione del dialogo.

Risultati Attesi

Libro e Autore

"Ci sono giorni da ricordare", bookabook 2021, di Daniele Gouthier