Il club degli insolenti - Costruire un ponte dove gli altri vedono muri

Ente Promotore

MIMebù

Scuole di riferimento

Medie, Superiori

Fascia di età

11-13 anni, 14-15 anni, 16-18 anni

Dedicato a

Scuole di Milano città

Luogo

A scuola

Numero massimo iscrizioni

2

Obiettivi e descrizione progetto

Il progetto si propone di offrire spunti di riflessione sul tema della diversità, considerata non un ostacolo, ma un’opportunità. Scopriremo in che modo valorizzare gli aspetti in comune all’interno di un gruppo pur rispettando le differenze personali e perché è importante essere solidali verso gli altri, con possibilità di legare le attività svolte a percorsi di educazione civica. In seguito alla lettura in classe del libro, ogni ragazzo preparerà un post-it colorato con una parola o una frase tratta dal testo che li ha particolarmente colpiti, sul tema delle differenze. Nell’incontro, ciascuno presenterà il proprio post-it e lo attaccherà a un cartellone da affiggere nell’aula. A partire dalle parole chiave e dai passaggi individuati, saranno svolti dei laboratori che coinvolgeranno attivamente gli alunni. Concluderà l’incontro una breve lettura tratta dal romanzo con possibilità di rivolgere domande all’autrice. 

Obiettivi formativi: rispettare e accogliere la diversità; sviluppare consapevolezza di sé e star bene con gli altri

Tempistiche

Un incontro da 1 ora e mezza. Il progetto è disponibile da novembre 2021 a dicembre 2022.

Materiali messi a disposizione dall’ente promotore

1 copia per ciascun insegnante

Risultati Attesi

Libro e Autore

"Il club degli insolenti", di Fabiana Sarcuno, illustrazioni di Giulia Iori, MIMebù 2021

Informazioni utili per gli insegnanti

Si consiglia l'acquisto del libro da parte dell'intera classe. Materiali richiesti per la realizzazione del laboratorio: post it, fogli bianchi, pennarelli e matite colorate

Posti esauriti