W il Latino. Perché studiare il passato aiuta a capire meglio il presente

Ente Promotore

Edizioni Ares

Scuole di riferimento

Superiori

Fascia di età

14-15 anni, 16-18 anni

Dedicato a

Scuole di Milano città

Luogo

A scuola

Numero massimo iscrizioni

10

Obiettivi e descrizione progetto

Presentazione, a partire dall’articolazione del volume “Come il latino ci salva la vita”, di una serie di tematiche di civiltà e cultura latina, attraverso una lettura degli autori classici, che li metta a confronto con noi moderni, e che tenti di dare una risposta - fra le molte possibili - alla eterna domanda: “A che cosa serve (se serve) studiare latino? Quali erano i problemi e le angosce dei nostri antenati di duemila anni fa? Davvero studiare il passato aiuta a capire meglio il presente?”

Tempistiche

Da novembre a febbraio. Un singolo incontro.

Materiali messi a disposizione dall’ente promotore

La scheda del libro "Il latino ci salva la vita"

Risultati Attesi

Libro e Autore

"Come il latino ci salva la vita" di Silvia Stucchi (Edizioni Ares)

Informazioni utili per gli insegnanti

Ogni istituto che si iscrive garantisce la partecipazione di tre classi. In questo caso, le classi andranno iscritte tramite lo stesso modulo. 

L’intervento si presenta come un dialogo con gli studenti su temi attinenti alla civiltà latina, colti attraverso testi letterari e non solo, noti e meno noti, sempre contestualizzati. Non verranno toccati temi propriamente attinenti alla lingua e alla morfosintassi; l’incontro è pertanto adatto a studenti liceali dal primo al quinto anno, indipendentemente dalla loro conoscenza della lingua latina e della letteratura di Roma antica.